Paul Joannides,
Titian to 1518. The Assumption of Genius,

New Haven-London, Yale University Press, 2002, pp. 336, 128 ill. b/n, $ 65,00

 

Il volume di Joannides, dedicato, come recita il titolo, all'attivitą tizianesca precedente gli anni della grande affermazione pubblica a partire dall'Assunta dei Frari, si propone di indagare i problemi di cronologia, attribuzione e interpretazione di opere celebri e di altissima qualitą.

In questo contesto esegetico, Joannides tenta di fornire nuove ipotesi (ma spesso del tutto decontestualizzate) relative ai rapporti di Tiziano con Gentile e Giovanni Bellini, Giorgione e Sebastiano Luciani; segnala anche alcune linee di lettura, tutte da verificare, per i grandi capolavori, come la decorazione del Fondaco dei Tedeschi o la Venere di Dresda, o ancora l'Assunta.

 


Vai alle pagine web dell'editore