Maurizio Chelli,
Manuale dei simboli nell'arte. Il Medioevo
Roma, EDUP, 2003, pp. 224, 165 ill. b/n, € 13,00

 

Ormai la mentalità classificatoria sta invadendo in maniera sempre più decisa gli studi e non sollo quelli storico-artistici. Di questa tendenza, segnale singolare è la proliferazione dei repertori di simboli che pretendono con varie modalità di approccio di fornire strumenti per l'approfondimento delle conoscenze, con il fine evidente di risultare utili e funzionali a una forma di divulgazione, anche elevata, ma non specialistica. Un buon esempio di questo modo di intendere la classificazione è questo volume appena uscito da EDUP, in cui si affrontano i simboli dell'universo artistico medievale con velleità forse troppo pretenziose in rapporto ai risultati ottenuti.

Iniziamo la presentazione del libro dai lati positivi: si può senz'altro ricordare che Chelli pubblica parzialmente il Razionale di Guillaume Durand de Mende in traduzione italiana. Si tratta di un testo del XIII secolo in cui l'autore intende spiegare i significati simbolici presenti in una chiesa e costituisce perciò un importante punto di riferimento per la simbologia medievale. Forse possiamo concludere qui la rassegna degli elementi positivi del volume, dal momento che per il resto il repertorio si svolge su basi piuttosto semplificatrici, senza indicazioni di fonti all'interno delle singole voci, e senza una bibliografia di rilievo. Una certa difficoltà di consultazione si incontra poi nell'affrontare la ricerca di un simbolo, dal momento che, ad un più funzionale ordinamento alfabetico, l'autore ha preferito una più "elegante" organizzazione tematica (Animali, piante, stagioni e mesi; Animali, piante ed esseri fantastici; Simboli geometrici, fregi, intrecci; I temi religiosi tradizionali) che però rende più complessa l'individuazione di quel che serve.

Nonostante questi limiti evidenti del volume, sia i brevi capitoli introduttivi che le varie voci, seppur non approfondite, sono materiali strutturati per un proficuo uso da parte dei non specialisti.

Francesco Galterio
(29 mar 2003)

 


Indice del volume

Introduzione

Il contesto

Il simbolo e l'allegoria
    I supporti

Gli artefici e lo stile

Animali, uomini, stagioni, mesi
    Animali
    Uomini
    Piante
    Le stagioni e i mesi

Animali, piante ed esseri fantastici

Simboli geometrici, fregi, intrecci

I temi religiosi tradizionali

Appendice
    Il razionale di Guillaume Durand de Mende

Indice delle immagini

Bibliografia


Vai alla pagina web dell'editore