Botteghe artigiane dal Medioevo all'età moderna. Arti applicate e mestieri a Padova,
a cura di Giovanna Baldissin Molli, Padova, Il Prato, 2000, pp. 288, 184 ill. b/n e col., £ 120.000

 

A differenza di quanto avviene nella vicina Venezia dove viene privilegiata la produzione di lusso e la trasformazione dei pregiati prodotti d'oltremare, la realtà produttiva artigianale padovana tra medioevo ed età moderna si caratterizza prevalentemente per la realizzazione di oggetti di uso quotidiano prodotti utilizzando materie prime locali. Le attività prevalenti a Padova sono così quelle degli scalpellini, dei fabbri e fonditori, degli orefici, dei librai, dei liutai e degli organari, nonché dei ceramisti.

Questo libro redatto a più mani e curato da Giovanna Baldissin Molli interviene nello studio di questa realtà "minore", non affrontando, ma volontariamente, il problema delle attività che noi riteniamo più propriamente artistiche. I testi che sono qui riuniti, infatti, trattano ciascuno nel dettaglio un settore produttivo, presentato da uno specialista con un lavoro saldamente fondato sulle notizie documentarie e sulle fonti.

Da questo volume emerge un quadro ricco e articolato della realtà produttiva padovana, riassunto nei suoi termini generali nel saggio della Baldissin Molli, che presenta una ricostruzione storica dell'evoluzione del rapporto, solitamente vincolante, delle botteghe e dei rispettivi maestri con la città; un rapporto che è legato sia agli obblighi giuridici di iscrizione alle fraglie di mestiere, sia alle realtà sociali e di committenza, nonché familiari.

Il testo è utilissimo sia per le informazioni che fornisce su realtà poco note, o meglio, spesso ignorate da una ricerca storica che privilegia la produzione artistica "alta" a queste realtà apparentemente di minor conto, ma che spesso costituiscono un ineludibile substrato tecnologico e umano alle realizzazioni dei maestri più celebri, da Donatello in poi. Ma altro aspetto importante di questo volume è la raccolta di fonti, bibliografia e notizie d'archivio, molte delle quali inedite, che vengono messe a disposizione della ricerca, soprattutto in un momento in cui si sta affermando tra gli studiosi l'interesse per gli aspetti economici dell'arte, legati sì al mercato ma anche alla produzione.

Guido Ponziani
(23 ago 2003)

 


Indice

Giordana Mariani Canova
Prefazione

Franco Bernabei
Introduzione

Giovanna Baldissin Molli
I beni degli artigianati storici di Padova

Luca Baggio
"Boccalari" e ceramisti

Giovanna Baldissin Molli
Fabbri, calderari e bronzisti

Giovanna Galasso
Lavoratori del settore tessile

Giovanna Baldissin Molli
Miniatori e altri artigiani del libro manoscritto

Giovanna Baldissin Molli
Orafi e argentieri

Giovanna Baldissin Molli
Lapicidi

Giovanna Baldissin Molli
Marangoni, carpentieri, falegnami, intarsiatori

Antonio Lovato
Maestri organari a Padova

Francesco Facchin
Costruttori di strumenti musicali a Padova tra quattrdicesimo e diciassettesimo secolo

Marco Callegari
Stampatori, editori e librai

Francesca Castellani
Tra Ottocento e Novecento

Giorgio Roverato
L'economia dell'artigianato padovano nel Novecento. Dalla bottega all'impresa

Fonti e bibliografia

Indice dei nomi

Referenze fotografiche


Visita il sito web dell'editore